Sei qui: HomeLa Valle

La Valle

Il territorio incastonato tra i confini della Val di Non con il Sud Tirol ai piedi della catena delle Maddalene e del monte Luco (Laugenspitz) agevola la possibilità di escursioni con visita a malghe e cime attraverso percorsi e sentieri facilmente accessibili e ben indicati. Nei mesi estivi ed autunnali i boschi e le abetaie della zona sono particolarmente apprezzati dai fungaioli per l’abbondante presenza di finferli porcini, ombrelloni ecc....

 

In loco per amanti sportivi è presente un moderno centro in cui si possono praticare calcetto pallavolo tennis bocce ecc.... per gli appassionati rocciatori vi è una moderna ed attrezzata palestra in roccia naturale mentre per i pescatori vi sono i torrenti Novella e Rabiola con i vicini laghi Smerlado e S. Giustina.

 

 

La vicinanza al passo Palade e al passo Mendola e alla Val d’Ultimo rendono Castelfondo un crocevia e un punto di riferimento per i bikers. A breve distanza si trovano suggestivi ed attrezzati kanion sul torrente Novella, Rio Sass e sentiero del Mondino, non che gli storici santuari della Madonna di Senale (Unsere liebe Frau im Walde) ed di San Romedio dove la presenza dell’orso Ciarly ricorda il rapporto che l’eremita aveva con l’animale. In valle altri luoghi suggestivi e caratteristici sono il lago di Tovel nel parco Adamello Brenta ed il monte Penegal un balcone sull’Alto Adige.

 

Diversi manieri Medievali caratterizzano il territorio anaune fra questi spicca il castello museo Castel Thun a testimonianza della storia e della tradizione locale. La Val di Non tra i sui altopiani e ripidi declivi attentamente e amorevolmente coltivati risulta particolarmente accattivante e affascinante in primavera per la fioritura dei meli ed in autunno in prossimità e durante la raccolta delle mele con colori e paesaggi unici.

Mercoledi, 14 Novembre 2018
08:20:43

Previsioni Meteo